I prezzi esposti sono IVA inclusa.

Spedizioni


Prezzi, modalità e tempi di consegna

Il Fornitore effettua le spedizioni a mezzo Corriere Espresso.

Le spese di spedizione e/o trasporto sono a carico del Cliente, ad esclusione dei prodotti in cui viene esplicitamente evidenziata la dicitura: Consegna Gratuita o Spedizione Gratis.

Le spese di spedizione comprendono l’imballo ed il trasporto e sono calcolate in funzione del peso, del volume, del luogo di destinazione e della possibilità di imballare assieme gli oggetti acquistati. Le spese di spedizione sono dettagliate nella fattura di acquisto.

Il Fornitore spedisce in tutta Italia, compreso San Marino e Città del Vaticano, e in Europa con esclusione delle seguenti regioni/Paesi: Svizzera, Norvegia, Cipro, Malta, Isole Canarie, Ceuta e Melilla, Andorra, Gibilterra, Isole della Manica, Isola di Man e DOM TOM francesi.

Per le spedizioni nelle isole minori italiane sarà applicato un sovrapprezzo di 15 Euro. Per le spedizioni estere, qualora la società di spedizione dovesse indicare che l'indirizzo di consegna fornito dal cliente si trovi in un'area remota, il venditore si riserva il diritto di applicare un sovrapprezzo di 20 Euro al costo di spedizione. Il cliente avrà facoltà di accettare il pagamento del sovrapprezzo o di recedere dal contratto d'acquisto.

I tempi medi di consegna sono di 24/48 ore per l’Italia peninsulare e di 48/72 ore per le isole maggiori (Sicilia e Sardegna) e si intendono dal momento della presa in carico della spedizione da parte del corriere. La consegna al corriere avviene solitamente entro 24 ore lavorative dal completamento dell'ordine. Fatto salvo il termine di 30 giorni dalla ricezione dell’ordine/ pagamento, i tempi stabiliti per la consegna della merce devono considerarsi indicativi.

Nessuna responsabilità potrà essere attribuita a www.autoparts-rdc.com per ritardata o mancata consegna imputabile a cause di forza maggiore o caso fortuito.

Il corriere espresso consegna la merce tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Per la consegna della merce è necessaria la presenza del Cliente o di un suo incaricato all’indirizzo del destinatario indicato nell’ordine.

In caso di assenza del Cliente, è previsto un secondo passaggio da parte del Corriere entro le 24/48 ore successive. In caso di esito negativo anche della riconsegna, il Cliente verrà contattato per risolvere le cause del mancato recapito. Le spese sostenute dal corriere per i tentativi di consegna successivi al secondo e gli eventuali oneri di giacenza presso i magazzini del corriere sono da intendersi a carico del Cliente o destinatario.

E’ possibile per il Cliente richiedere il servizio di Consegna su Appuntamento.

Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare:
- che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato sul documento di trasporto del corriere;
- che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o reggette metalliche).

Eventuali danni all'imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati, apponendo "Riserva di controllo" scritta sulla ricevuta di consegna del corriere. Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

Pur in presenza di imballo integro, la merce dovrà essere verificata entro cinque giorni dal ricevimento. Eventuali anomalie o danni occulti, dovranno essere segnalati per iscritto a mezzo e-mail o fax. Ogni segnalazione oltre i suddetti termini, non sarà presa in considerazione.

Nel caso di impossibilità di consegna della merce da parte del corriere, per cause non imputabili né al corriere né al Fornitore, l'ordine verrà automaticamente annullato ed il Cliente riceverà il rimborso della cifra pagata.

In conformità alla normativa vigente, la merce viaggia a rischio e pericolo del fornitore. Il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni si trasferisce al Consumatore soltanto nel momento in cui quest'ultimo entra in possesso dei beni.