I prezzi esposti sono IVA inclusa.

Termini e Condizioni


Art. 1 Soggetti coinvolti

Fornitore: la società RDC WEB s.r.l., con sede in Piazza Monsignor Arezzi n°1, 97100 Ragusa (IT), Partita IVA 01550710881.

Cliente: il soggetto identificato dai dati inseriti all’atto della registrazione.

Art. 2 Oggetto del servizio

Tramite il servizio e-commerce il Fornitore mette a disposizione del Cliente un negozio virtuale dal quale è possibile visionare e acquistare ricambi ed accessori per auto. Il Cliente potrà visionare il catalogo elettronico e le offerte del Fornitore ed effettuare acquisti in base alle presenti condizioni di vendita.
Per inoltrare un ordine di acquisto è necessario aggiungere gli articoli al carrello e successivamente fornire i dati di spedizione e pagamento per il completamento dell'ordine. La registrazione dei dati del cliente può avvenire sia prima che dopo l'inserimento degli articoli nel carrello.

Art. 3 Accettazione delle condizioni di vendita

I contratti saranno conclusi direttamente mediante l’accesso al sito Internet corrispondente all’indirizzo www.autoparts-rdc.com, ove, il Cliente potrà concludere il contratto per l’acquisto del prodotto desiderato seguendo le indicazioni e le procedure previste.

Le presenti condizioni di vendita sono parte integrante ed essenziale del contratto di vendita, per tale motivo esse devono essere esaminate dal Cliente, prima del completamento della procedura di acquisto. L’inoltro della conferma d’ordine pertanto implica totale conoscenza delle condizioni di vendita e delle indicazioni fornite durante la procedura d’acquisto e loro integrale accettazione.

Le condizioni di vendita possono essere aggiornate o modificate in qualsiasi momento da www. autoparts-rdc.com che provvederà a darne comunicazione tramite le pagine del sito web. Il Cliente, con l’invio telematico della conferma del proprio ordine d’acquisto, accetta incondizionatamente e si obbliga ad osservare, nei suoi rapporti con www.autoparts-rdc.com , le condizioni di vendita, incluse le condizioni di pagamento di seguito illustrate, dichiarando di aver preso visione e accettando tutte le indicazioni fornite.

Art. 4 Ordini di acquisto

Ogni ordine è contraddistinto da un numero ordine e contiene l’indicazione della data di inoltro, il dettaglio degli articoli acquistati con i singoli prezzi, gli oneri di spedizione ed il riepilogo costi totale IVA inclusa.

Al ricevimento dell’ordine nel proprio sistema informativo verrà inviata dal Fornitore apposita conferma scritta a mezzo e-mail all’indirizzo comunicato dal Cliente in fase di registrazione. Il ricevimento dell’ordine nel proprio sistema informativo non impegna il Fornitore sino a quando lo stesso non abbia inviato la sopradetta conferma scritta.
Ogni ordine ricevuto viene salvato nell'area privata del cliente che può accedervi per verificarne i dettagli e comunicare eventuali modifiche necessarie.

Art. 5 Indisponibilità dei prodotti

In caso di mancata esecuzione dell’ordine d’acquisto da parte del Fornitore dovuta a indisponibilità, anche temporanea, del prodotto richiesto, il Fornitore, entro 3 giorni dalla ricezione dell’ordine, informerà il Cliente via e-mail della cancellazione dell’ordine e provvederà gratuitamente al rimborso del prezzo eventualmente già corrisposto per l’acquisto dei prodotti non più disponibili. L’indisponibilità di uno o più dei prodotti ordinati non attribuirà comunque al Cliente il diritto all’annullamento della totalità dell’ordine.

Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.

Art. 6 Prezzi

Tutti i prezzi di vendita dei prodotti commercializzati sono esposti e indicati all’interno del sito Internet www.autoparts-rdc.com, gli stessi costituiscono offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c..

Salvo diversa indicazione scritta tutti i prezzi indicati sono da intendersi “IVA inclusa” ed espressi in Euro. Le spese di spedizione sono indicate a parte e si intendono a carico del Cliente.

La validità dei prezzi indicati è sempre e solamente quella indicata dalla procedura nel momento stesso dell’inoltro dell’ordine al Fornitore.

Per ogni ordine viene emessa la fattura che sarà inviata tramite e-mail al Cliente, in formato elettronico PDF, entro 10 giorni dalla spedizione del materiale, ai sensi dell'art 14 D.P.R. 445/2000 e DL 52/2004. Per l'emissione della fattura fanno fede le informazioni fornite dal Cliente.

Il Fornitore non è responsabile per le tasse imposte da altri Paesi.

Art. 7 Pagamento

Il Cliente ha la facoltà di scelta tra diverse modalità di pagamento:

- Bonifico bancario a favore di RDC WEB s.r.l. (IBAN: IT80T0200817004000102951248).
- Carta di Credito, tramite il circuito Paypal (principali carte accettate: Visa, Visa Electron, PostePay, Mastercard, American Express, Carta prepagata PayPal, Carta Aura).
- Contrassegno (per importi fino a 500 Euro), costo aggiuntivo di 5 Euro.

Per i pagamenti con bonifico bancario, non immediatamente riscontrabili, i prodotti verranno spediti a seguito di conferma dell’avvenuto pagamento. Si richiede, in tali casi, l’invio della ricevuta del pagamento per e-mail (info@autoparts-rdc.com ) o fax (0932 1846276) al fine di velocizzare i tempi di spedizione.

Il contratto di acquisto si perfeziona “on line”, salvo il buon fine del pagamento. Il pagamento deve, in ogni caso, essere effettuato entro 7 giorni dalla data dell’ordine pena l’annullamento dell’ordine stesso.

Art. 8 Prezzi, modalità e tempi di consegna

Il Fornitore effettua le spedizioni a mezzo Corriere Espresso.

Le spese di spedizione e/o trasporto sono a carico del Cliente, ad esclusione dei prodotti in cui viene esplicitamente evidenziata la dicitura: Consegna Gratuita o Spedizione Gratis.

Le spese di spedizione comprendono l’imballo ed il trasporto e sono calcolate in funzione del peso, del volume, del luogo di destinazione e della possibilità di imballare assieme gli oggetti acquistati. Le spese di spedizione sono dettagliate nella fattura di acquisto.

Il Fornitore spedisce in tutta Italia, compreso San Marino e Città del Vaticano, e in Europa con esclusione delle seguenti regioni/Paesi: Svizzera, Norvegia, Cipro, Malta, Isole Canarie, Ceuta e Melilla, Andorra, Gibilterra, Isole della Manica, Isola di Man e DOM TOM francesi.

Per le spedizioni nelle isole minori italiane sarà applicato un sovrapprezzo di 15 Euro. Per le spedizioni estere, qualora la società di spedizione dovesse indicare che l'indirizzo di consegna fornito dal cliente si trovi in un'area remota, il venditore si riserva il diritto di applicare un sovrapprezzo di 20 Euro al costo di spedizione. Il cliente avrà facoltà di accettare il pagamento del sovrapprezzo o di recedere dal contratto d'acquisto.

I tempi medi di consegna sono di 24/48 ore per l’Italia peninsulare e di 48/72 ore per le isole maggiori (Sicilia e Sardegna) e si intendono dal momento della presa in carico della spedizione da parte del corriere. La consegna al corriere avviene solitamente entro 24 ore lavorative dal completamento dell'ordine. Fatto salvo il termine di 30 giorni dalla ricezione dell’ordine/ pagamento, i tempi stabiliti per la consegna della merce devono considerarsi indicativi.

Nessuna responsabilità potrà essere attribuita a www.autoparts-rdc.com per ritardata o mancata consegna imputabile a cause di forza maggiore o caso fortuito.

Il corriere espresso consegna la merce tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Per la consegna della merce è necessaria la presenza del Cliente o di un suo incaricato all’indirizzo del destinatario indicato nell’ordine.

In caso di assenza del Cliente, è previsto un secondo passaggio da parte del Corriere entro le 24/48 ore successive. In caso di esito negativo anche della riconsegna, il Cliente verrà contattato per risolvere le cause del mancato recapito. Le spese sostenute dal corriere per i tentativi di consegna successivi al secondo e gli eventuali oneri di giacenza presso i magazzini del corriere sono da intendersi a carico del Cliente o destinatario.

E’ possibile per il Cliente richiedere il servizio di Consegna su Appuntamento.

Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare:
- che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato sul documento di trasporto del corriere;
- che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o reggette metalliche).

Eventuali danni all'imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati, apponendo "Riserva di controllo" scritta sulla ricevuta di consegna del corriere. Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

Pur in presenza di imballo integro, la merce dovrà essere verificata entro cinque giorni dal ricevimento. Eventuali anomalie o danni occulti, dovranno essere segnalati per iscritto a mezzo e-mail o fax. Ogni segnalazione oltre i suddetti termini, non sarà presa in considerazione.

Nel caso di impossibilità di consegna della merce da parte del corriere, per cause non imputabili né al corriere né al Fornitore, l'ordine verrà automaticamente annullato ed il Cliente riceverà il rimborso della cifra pagata.

In conformità alla normativa vigente, la merce viaggia a rischio e pericolo del fornitore. Il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni si trasferisce al Consumatore soltanto nel momento in cui quest'ultimo entra in possesso dei beni.

Art. 9 Obblighi del Cliente

È fatto severo divieto al Cliente di inserire dati falsi, e/o inventati, e/o di fantasia, nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l’iter per l’esecuzione del contratto e le relative ulteriori comunicazioni; i dati anagrafici e la e-mail devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di fantasia.

Il Cliente si impegna altresì a informare immediatamente il Fornitore in forma scritta, anche a mezzo e-mail, di ogni variazione dei dati forniti.

Il Cliente è inoltre informato della necessità di comunicare al Fornitore un indirizzo e-mail valido al fine di permettere al Fornitore l’inoltro delle conferme di ordine e ogni eventuale comunicazione.

Il Cliente manleva il Fornitore da ogni responsabilità derivante dall’emissione di documenti fiscali errati a causa di errori relativi ai dati forniti dal cliente, essendone egli stesso unico responsabile del corretto inserimento.

Art. 10 Garanzie

Tutti i prodotti venduti dal Fornitore sono coperti dalla garanzia commerciale di 24 mesi per i difetti di conformità, ai sensi del DL 24/02. Per fruire dell'assistenza in garanzia, il Cliente dovrà conservare la fattura che riceverà via e-mail in formato elettronico PDF e contattare il servizio clienti telefonicamente al numero 0932 248359 oppure per email all'indirizzo info@autoparts-rdc.com o a mezzo fax al numero 0932 1846276.

La garanzia commerciale di 24 mesi ai sensi del DL 24/02 si applica al prodotto che presenti un difetto di conformità, purché il prodotto stesso sia utilizzato correttamente, nel rispetto della sua destinazione d'uso ed installato professionalmente.

Tale garanzia è riservata al Consumatore privato (persona fisica che acquista la merce per scopi estranei alla propria attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta, ovvero non effettua l’acquisto indicando nel modulo d’ordine un riferimento di Partita IVA).

Il Fornitore è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene.

Il difetto di conformità che deriva dell’imperfetta installazione del bene è equiparato al difetto di conformità del bene solo quando l’installazione è compresa nel contratto di vendita. In caso di difetto di conformità, il Fornitore provvederà, senza spese per il Cliente, al ripristino della conformità del prodotto mediante riparazione, sostituzione, riduzione del prezzo fino alla risoluzione del contratto stesso.
Un difetto di conformità di lieve entità per il quale non è stato possibile o è eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione, non dà diritto alla risoluzione del contratto ma solo ad una riduzione del prezzo.
Se, a seguito di verifica tecnica, il malfunzionamento non dovesse risultare un difetto di conformità (ai sensi del DL 24/02), al Cliente saranno addebitati gli eventuali costi di verifica e ripristino, nonché i costi di trasporto se sostenuti dal Fornitore.

Nel caso in cui, per qualsiasi ragione, non fosse in grado di rendere al proprio Cliente un prodotto ripristinato o sostituito, il Fornitore potrà procedere a propria discrezione alla restituzione dell'intero importo pagato oppure alla sua sostituzione con un prodotto di caratteristiche pari o superiori.

Nessun danno può essere richiesto al Fornitore per eventuali ritardi nell'effettuazione di riparazioni o sostituzioni.

Nei casi in cui l'applicazione delle garanzie preveda la restituzione del prodotto, valgono le regole descritte per il diritto di recesso.

La garanzia di 24 mesi decade nei seguenti casi: alterazioni del prodotto (ivi compresa la verniciatura), danni al prodotto dovuti ad installazioni o riparazioni inadeguate o improprie, danni al prodotto dovuti a negligenza, incidenti, modifiche e danni al prodotto dovuti a fuoco, fulmini, terremoti e cause di forza maggiore.

Art. 11 Reclami, Ritardi, Sostituzioni

Il Cliente ha facoltà di presentare un reclamo o comunicare eventuali problemi (errori di consegna, disguidi o ritardi di consegna) telefonicamente al numero 0932 248359, oppure all’indirizzo e-mail info@autoparts-rdc.com, o a mezzo fax al numero 0932 1846276. Il Fornitore si impegna a dare una risposta entro il termine di 3 giorni lavorativi.

Qualora sia stato consegnato per mero errore materiale un prodotto diverso da quello oggetto di ordine e acquisto il Cliente ha diritto di ottenere la sostituzione del prodotto, a condizione che lo stesso rappresenti il problema entro e non oltre il termine di cinque giorni decorrenti dalla ricezione del prodotto medesimo. Il tal caso il Fornitore provvederà alla sostituzione del prodotto una volta ricevuto in reso il bene consegnato e verificato la condizione della merce. Tutti gli articoli dovranno essere restituiti integri e nello stesso stato in cui sono stati ricevuti, provvisti degli imballi originali. In questa ipotesi le spese di spedizione della resa e della sostituzione faranno carico al Fornitore.

Art. 12 Servizio di Reso e Diritto di recesso

Servizio di Reso


Il Fornitore offre ai propri Clienti il “Servizio di Reso”: un procedimento di reso facile e snello che libera il Cliente dagli adempimenti collegati alla restituzione degli articoli acquistati per i quali ha deciso, per qualsiasi motivo, di recedere dal contratto di acquisto, in conformità alla normativa vigente. Il “Servizio di Reso” è un servizio facoltativo e a pagamento.

Il “Servizio di Reso” ha il costo di 10 Euro (15 Euro per oggetti molto voluminosi: paraurti, parafanghi e box da tetto) e comprende, oltre alla preparazione della bolla di consegna al corriere, l'organizzazione del ritiro presso l'indirizzo indicato dal Cliente e la spedizione di rientro presso i magazzini del Fornitore. Tale importo verrà detratto dal valore del rimborso per l'articolo o gli articoli restituiti. Se la causa della restituzione è imputabile al Fornitore l'uso del “Servizio di Reso” è gratuito.

Per richiedere il “Servizio di Reso” il Cliente può contattare il servizio clienti telefonicamente o per e-mail e concordare con un operatore la data del ritiro.

Per quanto non espressamente riportato (integrità degli articoli da rendere, disponibilità temporale del servizio,..) si fa riferimento alla normativa vigente sul Diritto di Recesso, riportata di seguito.

Diritto di Recesso

1) Ai sensi dell'art. 52 D. Lgs. n. 21/2014, il Cliente consumatore ha diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità entro 14 giorni dalla data di ricevimento della merce. Le condizioni, i termini e le procedure per esercitare tale diritto, in conformità con gli articoli 54-59 D. Lgs. n. 21/2014, sono illustrate ai successivi articoli 2, 3 e 4.

2) Per esercitare il diritto di recesso, il Cliente dovrà inviare al Fornitore una comunicazione scritta in tal senso prima della scadenza del periodo di recesso. A tal fine il consumatore può utilizzare il Modulo di Recesso messo a disposizione dal fornitore oppure presentare una qualsiasi altra dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal contratto. Tale comunicazione dovrà essere inviata a mezzo di :
- lettera raccomandata a.r. indirizzata a RDC WEB s.r.l., Piazza Monsignor Arezzi 1, 97100 Ragusa, ovvero
- fax al seguente numero: 0932 1846276, ovvero
- e-mail al seguente indirizzo: info@autoparts-rdc.com

Una volta pervenuta la comunicazione di recesso, il Servizio Clienti del Fornitore invierà una conferma di ricevimento e provvederà a comunicare al Cliente (tramite e-mail) l'indirizzo al quale effettuare la spedizione della merce da restituire. Le spese di spedizione per la restituzione della merce sono a carico del Cliente. Per prodotti voluminosi, che non possono essere normalmente restituiti a mezzo posta, il fornitore si occuperà della spedizione di restituzione, addebitando al cliente il costo di 15 euro.

Il Cliente deve spedire il prodotto accuratamente imballato nella sua confezione originale e completo di tutto quanto in origine contenuto, all'indirizzo comunicato. La spedizione da parte del Cliente deve avvenire entro 14 giorni dalla data in cui ha comunicato al fornitore la sua decisione di recedere dal contratto. Al ricevimento della merce, il Fornitore provvederà a verificarne l'integrità e a darne comunicazione al cliente.
Il fornitore provvederà a rimborsare al cliente il pagamento ricevuto entro il termine di 14 giorni dalla ricezione della comunicazione di recesso, fatto salvo il diritto di trattenere il rimborso finchè non abbia ricevuto i beni oggetto di recesso oppure finché il cliente non abbia fornito la prova di averli rispediti. Il fornitore non è tenuto a rimborsare i costi supplementari qualora il consumatore abbia scelto espressamente un tipo di consegna diversa dal tipo meno costoso offerto dal fornitore.
Il rimborso del pagamento ricevuto avverrà secondo la stessa modalità di pagamento scelta dal Cliente per la transazione iniziale, ovvero tramite bonifico bancario sul conto corrente indicato dal Cliente per i pagamenti in contrassegno, con valuta massima pari a 14 giorni dalla data in cui il fornitore è informato della decisione del consumatore di recedere dal contratto. Il tempo effettivo per il rimborso delle somme pagate dal Cliente dipende poi dagli istituti di credito coinvolti. In ogni caso il cliente non dovrà sostenere alcun costo come conseguenza del rimborso del fornitore.

3) Il diritto di recesso può essere esercitato solo con riguardo al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato. Il prodotto acquistato dovrà essere restituito integro e nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi l'imballo e l'eventuale documentazione, ecc...). In caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, il Fornitore darà comunicazione al Cliente dell'accaduto (entro cinque giorni lavorativi dal ricevimento del prodotto nei propri magazzini), per consentire al Cliente di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del Corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del prodotto (se assicurato dal Cliente). Il Fornitore non risponde per danneggiamenti, furto o smarrimento di prodotti restituiti con spedizioni non assicurate a cura e spese del Cliente.

4) Il diritto di recesso decade in caso di difetto della sostanziale integrità del bene restituito, e così esemplificativamente in caso di: i) mancanza della confezione esterna e/o dell'imballo interno originale; ii) assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, parti, ...); iii) danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto; iv) anormale stato di conservazione. Il cliente non è, invece, responsabile della diminuzione del valore dei beni risultante dalla manipolazione dei beni necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni stessi. Nel caso di decadenza del diritto di recesso, il Fornitore provvederà a restituire al Cliente il prodotto acquistato.

Art. 13 Responsabilità

Il Fornitore non assume alcuna responsabilità per i disservizi imputabili a causa di forza maggiore quali, a titolo esemplificativo, incidenti, esplosioni, incendi, scioperi e/o serrate, terremoti, alluvioni ed altri similari eventi che impedissero, in tutto o in parte, di dare esecuzione nei tempi concordati dal contratto.

Il Fornitore non sarà responsabile nei confronti di alcuna parte o di terzi in merito a danni, perdite e costi subiti a seguito della mancata esecuzione del contratto per le cause sopra citate, avendo il Cliente diritto soltanto alla restituzione del prezzo corrisposto.

Il Fornitore non è responsabile dell’eventuale uso fraudolento ed illecito che possa essere fatto da parte di terzi di carte di credito o altri mezzi di pagamento, all’atto del pagamento dei prodotti acquistati. Il Fornitore in nessun momento della procedura d’acquisto è in grado di conoscere i dati della carta di credito del Cliente, il quale li trasmetterà direttamente al gestore del servizio di pagamento senza intermediazioni e a cui sarà collegato in maniera automatica, rientrando nel sito del Fornitore al termine della procedura.

Art. 14 Validità delle comunicazioni

Il Cliente accetta che la notifica e le comunicazioni inerenti tutti i servizi on-line (comprese quelle relative agli ordini di acquisto) siano effettuate dal Fornitore in formato elettronico e-mail (posta elettronica) e tramite servizio Web, ne riconosce la piena validità e rinuncia espressamente fin d’ora a disconoscere il contenuto delle dichiarazioni inviate e/o ricevute in formato elettronico.

Art. 15 Privacy

Ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. n. 196 del 30.6.2003 (Codice Privacy) si informa il Cliente di quanto segue.

I dati personali del Cliente vengono trattati tramite l’ausilio di strumenti automatizzati e manuali con modalità tali da garantirne la massima sicurezza e riservatezza al solo fine di permettere lo svolgimento dell’attività di vendita on-line.

In conformità con la legge, i dati personali sono: trattati in modo lecito e secondo correttezza; raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi; esatti e, se necessario, aggiornati; pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alla finalità del trattamento.

Il conferimento di tutti i dati richiesti costituisce accettazione e consenso al loro trattamento. Un eventuale rifiuto nel conferimento dei dati richiesti non consentirà il completamento dell’attività di vendita on-line e degli eventuali servizi di spedizione e fatturazione.

Il Fornitore comunica che tali dati non vengono trasferiti a terzi né vengono diffusi o trasferiti all’estero.

Il Fornitore comunica, inoltre, che ha implementato e utilizza la pubblicità display ed il Remarketing con Google Analytics. I fornitori di terze parti, tra cui Google, Trovaprezzi (7pixel S.r.l.), Kelkoo, Twenga, pubblicano gli annunci del Fornitore sui siti Internet e utilizzano cookie per informare, ottimizzare e pubblicare annunci sulla base delle precedenti visite di un utente al sito web dell'inserzionista. I visitatori possono disattivare la pubblicità display di Google Analytics e personalizzare gli annunci della Rete Display di Google utilizzando la Gestione preferenze annunci.
I visitatori possono disattivare la pubblicità display di Google Analytics e personalizzare gli annunci della Rete Display di Google utilizzando la Gestione preferenze annunci.

Il Fornitore comunica, inoltre, che i dati memorizzati nei cookies Analytics di questo sito sono utilizzati anche da sistemi di terze parti: Google, Trovaprezzi (7pixel S.r.l.), Twenga, Kelkoo, Paypal e Facebook.


Ogni Cliente può esercitare tutti i diritti previsti dall’articolo 13 della legge, che gli consente di chiedere conferma dell’esistenza dei suoi dati, la loro visione, aggiornamento, integrazione o cancellazione, inoltre può richiedere maggiori informazioni scrivendo all’indirizzo info@autoparts-rdc.com

Titolare del trattamento dati è la società RDC WEB s.r.l. con sede in Piazza Monsignor Arezzi n° 1 – 97100 Ragusa. Il responsabile è la Sig.ra Fili Valeria.

Il Cliente, con l’invio telematico della conferma del proprio ordine d’acquisto, prende atto della suesposta informativa ed acconsente al trattamento dei dati personali forniti.

Art. 16 Giurisdizione e foro competente

Ogni controversia relativa alla applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione dei contratti d’acquisto stipulati “on line” tramite il sito web www.autoparts-rdc.com è sottoposta alla giurisdizione italiana.
Le presenti condizioni generali si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, al combinato disposto del Codice Civile, del D.Lgs. 206/2005 e del D. Lgs. 21/2014.
Per qualsiasi controversia tra le parti in merito al presente si conviene che sarà competente il Foro di Ragusa.

Secondo l’articolo 49 comma 1 lettera V del D. Lgs 6 settembre 2005 n. 206 (Codice del Consumo) il cliente può avvalersi della procedura di Conciliazione Paritetica. La Procedura può essere avviata qualora il consumatore dopo aver presentato reclamo all’azienda, entro 45 giorni, non abbia ricevuto risposta ovvero abbia ricevuto risposta non ritenuta da lui soddisfacente. Il cliente che decide di avvalersi della procedura di Conciliazione Paritetica è obbligato a trasmettere la domanda all’indirizzo: conciliazione@consorzionetcomm.it o al numero di fax 02/87181126. Per maggiori informazioni può cliccare qui.